IX Mostra Aeronautica: al Ferrarin il mondo dell'aviazione a tutto tondo

Un momento molto importante per gli studenti che avranno modo di confrontarsi con il mondo dell’aeronautica e le Istituzioni. L’Istituto Aeronautico A. Ferrarin di Catania organizza la IX Mostra Aeronautica, in programma dal 30 novembre al 3 dicembre, alla scoperta del mondo dell’aviazione. Una ricca esposizione che mostra il lavoro di allievi e docenti: riguarderà l’aeromodellismo, il volo da diporto sportivo, il volo a motore, il paracadutismo e il parapendio. Inoltre ci sarà una visita speciale al campo di volo per aeromodelli dell’Aero Club di Catania, con dei voli dimostrativi di elicotteri e droni. Un’occasione, grazie all’Open Day (durante la mostra e nei giorni 16 dicembre 2017, 13-20-27 gennaio 2018, 3-10 febbraio 2018) di mostrare agli studenti la grande offerta formativa dell’istituto e i prestigiosi sbocchi lavorativi.

L’evento, che torna dopo oltre 10 anni, sarà caratterizzato da un fitto programma di appuntamenti rivolti non solo agli studenti, ma anche al pubblico: infatti, la mostra, sarà aperta a tutti dal 30 novembre al 2 dicembre dalle ore 15.30 alle ore 19. «Sono molto orgoglioso di questo progetto» afferma Giuseppe Finocchiaro, dirigente scolastico dell’Istituto A. Ferrarin. «Dopo la prima edizione organizzata nel 1990, questa mostra si ripropone oggi come allora come un momento di incontro tra l’aviazione, gli alunni e gli enti civili e militari. Tanti i momenti importanti della mostra, dall’inaugurazione che vedrà la visita delle autorità agli stand, ai concorsi a tema aeronautico con premi in denaro che coinvolgeranno gli studenti del nostro istituto, alcune scuole medie di Catania e gli alunni del liceo artistico Lazzaro».

La mostra, sarà il luogo ideale di incontro fra studenti e professionisti dell’aviazione, con l’ obiettivo finale di mostrare a 360 gradi il mondo dell’aeronautica ai giovani e i possibili sbocchi lavorativi successivi al diploma di maturità. «Il confronto con il mondo esterno è importante – conclude Giuseppe Finocchiaro – i nostri allievi dopo il diploma dovranno decidere quale strada intraprendere, se continuare nel settore dell’aeronautica o iniziare un percorso diverso. Quindi riteniamo fondamentale questo tipo di incontri nei quali coinvolgiamo anche gli ex allievi dell’Istituto Ferrarin che oggi ricoprono prestigiosi ruoli operativi nel campo dell’aeronautica e che porteranno una fondamentale testimonianza per rendere più chiare le idee dei nostri studenti. Questo confronto è un ulteriore strumento che desideriamo fornire ai giovani, oltre a quelli già presenti all’interno della nostra scuola, dal simulatore di volo nel quale gli alunni imparano già a manovrare un aereo grazie a una vera cabina di pilotaggio, alle apparecchiature per il monitoraggio delle condizioni meteorologiche, passando per le strumentazioni tecniche della torre di controllo. Tutto volto a preparare i nostri ragazzi anche dal punto di vista non solo teorico, ma anche pratico. Opportunità che daremo anche nel corso della mostra agli studenti delle scuole medie, con una simulazione di volo grazie al nostro simulatore Alsim».

Saranno presenti all’incontro per incoraggiare gli studenti, e mostrare loro tutti gli aspetti della loro carriera lavorativa: il 41° Stormo dell’Aeronautica Militare, il Nucleo Elicotteri Maristaeli, il 2° Nucleo Aereo della Guardia Costiera, il reparto volo dei Vigili del fuoco di Catania, il Nucleo Elicotteri dei Carabinieri e la Sezione Aerea della Guardia di Finanza. Parteciperanno,inoltre, alcune accademie di settore come i Sunflyers della scuola di paracadutismo, l’11° Reparto manutenzione velivoli di Sigonella, la Sezione ANPd’I di Catania, i Teknotauro, i Cogtech, l’Aereo Club di Catania, i Travio, i Flyinglegend e i Taormina Fly.