Podismo in centro e calcio alla cittadella nel nome di S. Agata

Sant’Agata non è solo una festa religiosa, oltre che popolare, ma anche una serie di attesi eventiche coinvolgono tanti sportivi.
Domani sabato 3 febbraio, alle ore 15:15, partirà da via Vittorio Emanuele la terza edizione della Coppa Sant’Agata (che richiama lo storico e indimenticabile Trofeo S. Agata internazionale di podismo…), corsa podistica il cui movimento sta crescendo sempre più. Società organizzatrice l’ Atletica Fortitudo Catania del presidente Salvatore Milotta. I partecipanti? Sempre di più: domani a percorrere i 10 km della gara saranno circa 300 atleti, tra cui il vincitore delle ultime due edizioni Luigi Spinali e il vicecampione europeo under 23 Giuseppe Gerratana.
La gara avrà anche un’importanza sociale grazie alla presenza di uno stand della onlus “Comunicare é vita”, associazione da tempo in prima linea sulla divulgazione della conoscenza della sindrome di Angelman. Discreta sarà anche la cornice di pubblico lungo il tracciato, ricavato nelle vie del centro storico.
Tra tutti eventi sportivi non poteva certo mancare quello calcistico, che si svolgerà domani alla Cittadella universitaria. Il torneo celebrerà la sua 20° edizione ed è organizzato dall’Associazione Sportiva dei Vigili Urbani; sarà un triangolare a cui parteciperanno la Nazionale italiana giornalisti e scrittori, l’ambiziosa rappresentativa dei magistrati di Catania e la polizia municipale di Catania. Calcio d’inizio alle ore 14:30.
La giornata sportiva sarà sugellata alle ore 17 al Palazzo della Cultura (Palazzo Platamone), con la premiazione delle varie discipline a cura del CONI.