Pallanuoto, Catania in acqua per la sfida salvezza a Bogliasco Corsello: "Sfida delicata e importante, determinante l'approccio"

Riprende, dopo quasi un mese di pausa, la A1 di pallanuoto. Il Catania sarà impegnato domani nella piscina del Bogliasco, alle ore 16:00, per la terza giornata del girone di ritorno.
Abbiamo parlato della ripresa del campionato con il direttore sportivo degli etnei, Peppe Corsello, domenica scorsa ospite di Salastampa, la domenica sportiva dei siciliani, in onda su Prima Tv (canali 86 e 666 del digitale terrestre):
– Corsello, ripresa del campionato con uno scontro diretto e per di più in trasferta…
“Sarà determinante l’approccio. E’ una gara che dobbiamo giocare al massimo, gestendola dal primo all’ultimo minuto di gioco. Andrò in trasferta con la squadra, il match è delicato; perchè indubbiamente sarà una partita equilibrata: perchè entrambe le squadre hanno individualità importanti. Ci troviamo all’11° posto in classifica con 15 punti, una lunghezza sotto Bogliasco. I tre punti ci permetterebbero di fare un bel balzo in avanti, non possiamo sbagliare…”.
– Il girone di ritorno finora è stato “spezzettato” con diverse pause, per voi si tratta di un vantaggio?
“In realtà è un fattore che comporta vantaggi e svantaggi. Certamente, nell’ultimo mese, abbiamo recuperato tutte le energie fisiche e mentali, ma poter giocare ogni settimana permette di restare concentrati mantenendo il ritmo. Sì, in ogni caso ci sentiamo pronti e carichi….”.