SalaStampa: la quarta puntata, tra argomenti toccanti e ospiti competenti

Davide Astori? Il professor Feliciano Di Blasi (già preparatore di Inter Milan, Real Madrid e Psg) ha vissuto all’Espanyol una tragedia simile nell’agosto del 2009 quando il difensore e capitano Daniel Jarque morì all’improvviso nella camera d’albergo durante il ritiro precampionato della squadra spagnola a Coverciano: Di Blasi con un pizzico di emozione ha raccontato a Salastampa quella assurda esperienza e le risposte mai arrivate a una tragedia senza una plausibile ragione. Insomma, la quarta puntata di Salastampa, la domenica sportiva dei siciliani, in onda da Viagrande Studios su PrimaTv (canali 86 o 666 del digitale terrestre), ha toccato diversi argomenti, anche di carattere sociale e non solo sportivo, toccando anche il dolente tasto delle infrastrutture fatiscenti in Sicilia, del disinteresse della politica per lo sport e del coraggio di presidenti che vanno avanti solo attraverso i propri sacrifici economici come nel caso di Nico Torrisi (Alfa Basket), Mario Torrisi (Nuoto Catania) e Natale Aiello (Pallavolo Catania). Si è parlato anche del Catania, potendo contare sul parere tecnico dell’allenatore Maurizio Pellegrino, che con un’attenta analisi tecnica e tattica ha commentato il deludente pareggio dei rossazzurri sul campo (in condizioni pessime) della Leonzio, oltre al fatto di aver perso l’occasione di accorciare di due lunghezze sul Lecce, fermato in casa dal Matera.Inspiegabile il fatto che si sia “regalato” il primo tempo ai bianconeri con una gestione della gara non da grande squadra o comunque da formazione tecnicamente Non solo calcio a Salastampa. Oggetto di discussione anche i significativi successi della pallanuoto catanese, maschile e femminile: in studio il capitano della Seleco Nuoto Catania Nenad Kacar (davvero brillanti i suoi interventi extra pallanuoto…), che sabato scorso ha guidato gli etnei alla vittoria contro Savona e che ha parlato delle ambizioni della squadra etnea anche in vista del match di sabato a Torino. In primo piano anche il basket, con Carmelo Carbone (direttore sportivo dell’Alfa Catania) raggiante per l’ottimo avvio dei playoff promozione e Gabriella Di Piazza (coach Olimpia Battiati)l quest’ultima molto sensibile prima all’educazione e poi alla crescita dei giocatori (parlando di vivai). Per il basket in carrozzina, in studio l’atleta paralimpico Angelo Fonte che gioca in Serie B con il Cus Cus Catania e detiene ben 4 primati italiani nel nuoto. A chiudere il programma (che può essere rivisto in streaming su SicraPress.it), i servizi sul calcio dilettantistico siciliano. Gradevoli e garbati anche gli interventi sul posticipo di Serie A finito a reti bianche fra Inter e Napoli dell’avvocatessa Ivana Zappalà, alla sua prima esperienza televisiva. Salastampa (per la regia di Matteo Marino), se mai ci fossero stati dei dubbi, si conferma la trasmissione dello sport siciliano per eccellenza: prossimo appuntamento domenica 18 marzo alle 20.30 in diretta su Prima Tv e in streaming sulla pagina ufficiale Salastampa di Facebook.