Oda, mancano gli stipendi: giovedì 26 sciopero davanti all'Acivescovado

Si riparte, dopo la fase del possibile pericoloso fallimento dell’ODA, a rivendicare il pagamento dei salari. Mancano infatti all’appello il pagamento del mese di febbraio e marzo 2018 e si avvicina l’esigibilità di quello di Aprile 2018. Al momento dell’invio del comunicato stampa non si hanno notizie dell’eventuale pagamento (sia nella quantità che nella tempistica ).

La certezza che travolge i lavoratori è quella di essere ripiombati nei tempi in cui attendere notizie certe del pagamento degli stipendi era una chimera, per non dire un lusso.

L’ Unione Sindacale di Base attende inutilmente una comunicazione in merito ai comportamenti della governance della Fondazione, informativa che viene costantemente negata.

L’ Unione Sindacale di Base ,ancora una volta in tutela dei lavoratori, scende in campo realizzando una prima giornata di sciopero per giovedì 26 aprile 2018 organizzando un sit-in (concentramento ore 10,00) davanti alla sede dell’Arcivescovado a Catania in via Vittorio Emanuele. Corrado Tabbita Siena (nella foto), segretario territoriale del sindacato, chiede appunto a nome del sindacato la massima partecipazione dei lavoratori e dei cittadini oltre alla particolare attenzione degli organi di informazione, affinchè sia scongiurato il tentativo di soffocare nel silenzio il costante dramma economico dei lavoratori dell’Opera Diocesana di Assistenza.