Otto anni al 27enne che violentò la dottoressa a Trecastagni

Da 15 a 10 e ora a 8. Il Gup di Catania Giuliana Sammartino ha infatti condannato a otto anni di reclusione Alfio Cardillo, il 27enne arrestato il 19 settembre del 2017 da carabinieri di Trecastagni, per avere sequestrato e violentato per alcune ore la dottoressa Serafina Strano di 52 anni mentre era in servizio alla Guardia medica del paese etneo. La Procura aveva chiesto la condanna a 15 anni di reclusione, ridotti a 10 per l’accesso al rito alternativo del processo abbreviato.“
L’avvocato dell’imputato farà ricorso contro la condanna. La dottoressa Strano ha dichiarato all’Ansa: “Mi dispiace solo che l’ordine dei medici mi abbia lasciata da sola, il sistema è malato, credetemi…”. La dottoressa Strano (foto BlitzQuotidiano) sarà risarcita di 60 mila euro.