Catania-Siena verso il tutto esaurito: arbitra Maggioni. Le rimonte in semifinale contro Avellino e Pescara…

Si va verso il tutto esaurito per l’ultimo match della stagione al Massimino: Catania-Siena farà registrare il record di presenze in questa stagione, record che appartiene al Catania in occasione del match dei rossazzurri contro il Trapani, 19.100 compresi gli abbonati. Peraltro il Catania, attraverso il proprio sito, comunica che i biglietti per assistere alla gara Catania-Siena, valida per il ritorno della semifinale play-off che si disputerà domenica 10 giugno allo stadio “Massimino” alle 20.30, saranno in vendita anche ai botteghini di piazza Spedini secondo questi orari: sabato 9 giugno: dalle ore 9.00 alle ore 19.00; domenica 10 giugno: dalle ore 9.00 alle ore 14.00. Intanto non ci sono più biglietti disponibili per la Curva Nord. E visto che non è prevista la diretta televisiva, per coloro che non andranno allo stadio, sarà possibile seguire l’aggiornamento in realtime e i commenti su Salastampa, la domenica sportiva dei siciliani, in onda su Prima Tv (canale 666 del digitale terrestre) a partire dalle ore 20,15, oltre che in diretta sulla pagina ufficiale Facebook di Salastampa. La direzione della gara tra Catania e Siena, è stata affidata al signor Lorenzo Maggioni della sezione di Lecco. Il fischietto lombardo sarà coadiuvato dagli assistenti Fabrizio Lombardo di Sesto San Giovanni e da Gamal Mokhtar di Lecco; IV uomo Matteo Marchetti di Ostia Lido. Per Maggioni si tratta del quarto incrocio con il Catania. Bilancio in perfetto equilibrio: una vittoria per gli etnei (2-0 sul Lecce nella stagione 2016-17), un pareggio (l’1-1 di Lecce dello scorso gennaio) e una sconfitta (2-1 a Reggio Calabria nel corso dell’attuale stagione). L’altra semifinale, tra Cosenza e Sudtirol (diretta tv su Raisport alle 20.30), sarà diretta da Manuel Volpi di Arezzo. L’arbitro aretino sarà coadiuvato dagli assistenti Filippo Bercigli di Valdarno e Lorenzo Li Volsi di Firenze; IV uomo Giacomo Camplone di Pescara. Lucarelli ha chiesto ai suoi di “sputare” l’anima, al di là di chi scenderà in campo (scontato il 3-5-2). La storia poi sembra incoraggiare i rossazurri. Ecco i numeri: stagione 2000-01 (semifinale di andata): Avellino-Catania 1-0; nel ritorno Catania-Avellino 2-0 (gol di Cordone e Ambrosi). stagione 2001-02 (semifinale di andata): Pescara-Catania 1-0; nel ritorno Catania-Pescara 1-0 (gol di Cicconi); stagione 2017-18 (semifinale di andata): Siena-Catania 1-0; ritorno…