«La "treccia – streccia" e il "riccio croccante" tra le tendenze per l’estate», parola di Massimo Bajeli

Massimo Bajeli, hair stylist di livello nazionale, ospite a L’Informazine Raccontata, talk giornalistico in onda su Prima Tv, canale 666 del digitale terrestre e in diretta streaming sulla pagina facebook ufficiale dell’Informazione Raccontata, racconta quali sono le tendenze dell’estate 2018 per i capelli. Lo fa, innanzitutto, creando un’acconciatura “treccia/streccia” sulla modella Jessica Urzì. «Una treccia un po’ vissuta, che non deve dare l’effetto di raccolto troppo elegante – afferma – si passa dallo stile folk allo stile elegante. La treccia può diventare pret-à-porter con coda di cavallo o più chic bon ton con uno chignon. Infine, per dare un effetto hi-tech e cosmopolita, spille da balia».

Collarbone cut, capelli ricci, pixie cut e cinquanta sfumature di biondo tra le tendenze dell’estate 2018. «I must dell’estate 2018 – spiega l’hair stylist – sono il taglio medio o collarbone cut, un taglio che dà alla donna un minimo di cambiamento ma al tempo stesso è rassicurante; i capelli ricci un po’ “naif”, naturali dall’effetto acqua e sale, un “riccio croccante”; il taglio pari con effetto onde marine beach wave leggero e spumeggiante in modo da far sentire la donna disinvolta. E, infine –prosegue- il pixie cut o taglio corto è il vero must dell’estate, un taglio alla “maschietta” abbinato ad una frangia come elemento di cambiamento. E per quanto riguarda i colori? Si passa dal biondo perlato effetto ghiaccio al biondo grano» conclude l’hair styilist.

Ascoltare la cliente è quello che principalmente deve fare un hair stylist. «Ascoltare la donna – afferma Bajeli – per far uscire la sua unicità. Al giorno d’oggi la donna deve giocare con l’ immagine dei capelli, deve avere un’immagine per ogni evento della sua giornata».