Il Catania accolto a Palazzo, ma con la testa…altrove

“Lo slogan scelto quest’anno – il Catania è Catania- è quanto di più azzeccato ci potesse essere per descrivere il rapporto fortissimo che lega il club calcistico con la tifoseria e la Città. I successi della squadra rossazzurra rappresentano uno stimolo per crescere tutti insieme nel segno dell’unità della comunità catanese>>.

Lo ha detto il sindaco di Catania Salvo Pogliese nell’incontro augurale in vista dell’apertura della stagione agonistica con tecnici, dirigenti e atleti che si è svolto nel salone Bellini di palazzo degli elefanti.

“Coltiviamo fondate speranze – ha aggiunto il primo cittadino – che a breve arrivino le buone notizie che tutti aspettiamo. Intanto salutiamo e incoraggiamo questi calciatori e ringraziamo la dirigenza per avere promosso una campagna acquisti di primissimo livello per competere ai traguardi che sono consoni alla tradizione e alla tifoseria: la nostra collaborazione è massima perche ci sentiamo parte di un unico disegno di crescita della nostra Città, per superare insieme ostacoli e difficoltà che naturalmente non mancano”.

Un incoraggiamento per la nuova stagione agonistica 2018-2019 è arrivato anche dall’assessore allo Sport Sergio Parisi: “Siamo disponibilissimi – ha detto il delegato allo Sport per la giunta Pogliese – per trovare insieme alla dirigenza forme di collaborazione che siano concrete per mettere la squadra rossazzurra nelle migliori condizioni per esprimersi sul campo”.

Prima della presentazione ai giornalisti e gli addetti ai lavori dei quadri tecnici e dirigenziali, sono intervenuti il presidente del Calcio Catania Giovanni Franco e l’amministratore delegato Pietro Lo Monaco che hanno ringraziato il sindaco Pogliese per gli incoraggiamenti e l’ospitalità.

Infine, prima della foto ricordo ai piedi dell’Elefante in piazza Duomo il Calcio Catania ha offerto le nuove maglie rossazzurre al sindaco Salvo Pogliese e all’assessore Sergio Parisi. Ma sempre con la testa altrove, in attesa di buone nuove dai vertici federali, visto che il Catania è primo – davanti allo stesso Novara che ha vinto il ricorso al Tfn – nella graduatoira degli eventuali ripescaggi in SerieB…