Finali scudetto a Catania: Palazzolo ko. Catania-Sambenedettese finale tricolore.

Giornata grigia all’Arena Beach Stadium della Plaja di Catania, che fino a domani ospiterà i Final Eight della Serie A di beach soccer.
Stelle meno luminose di ieri in campo, colori più sbiaditi tra gli spalti. Proprio così: l’eliminazione dai quarti di finale di Lazio, Pisa, Viareggio e Palazzolo ha pesantemente condizionato il morale delle squadre, che nel primo pomeriggio di oggi hanno giocato due gare poco emozionanti, valevoli per il quinto, il sesto, il settimo e l’ottavo posto. le altre gare? Catania-Catanzaro é finita 11-5 e Terracina-Sambenedettese 1-7.
Dopo lo scontro tra Lazio e Viareggio, terminato 7 a 6 per i laziali, è stata la volta di Pisa – Palazzolo Bs, vinta dai toscani col risultato complessivo di 4 a 1.
L’amarezza dell’eliminazione di ieri si toccava con mano, quasi fosse il sesto uomo in campo tra i gialloverdi di Belluso. Una gara a tratti spenta e poco reattiva, eccezion fatta per qualche colpo di classe dei brasiliani Souza e Juninho e per l’immancabile prontezza del portiere Virgilio Vitale.
In mano al Pisa tutti e tre i tempi parziali, vinti rispettivamente 1 a 0 (Gabriel), 2 a 1 (Barsotti, Gabriel; Souza) e 1 a 0 (Marrucci). Solo nel terzo tempo il match ha regalato qualche emozione in più al pubblico, con reazioni e tiri da una parte e dall’altra.
Prevista per domani pomeriggio Viareggio – Palazzolo, gara valevole per il settimo e l’ottavo posto di questi Final Eight 2018. Per il tricolore, sfida fra Catania e Sambenedettese.