S. Agata, in piazza Duomo il "sit-in" dell'Oda e dei genitori dei disabili…

L’Oda (l’Opera Diocesana Assistenza) deve pagare gli stipendi a circa 500 persone, relativi ai mesi di giugno e luglio e in più gli arretrati e gli straordinari maturati. La Regione siciliana ha stanziato un milione di euro, ma secondo i sindacati, sembra siano nate delle difficoltà bancarie di non precisata natura. Oggi pomeriggio alle ore 18.00 in occasione dell’uscita del Busto reliquario della Santa Patrona di Catania, S. Agata, è previsto un sit in proprio davanti alla cattedrale in piazza Duomo. Ci saranno i rappresentanti dell’Oda, terapisti compresi, una rappresentanza di famiglie con bambini e ragazzi disabili per sensibilizzare l’istituzione ecclesiastica a risolvere il problema del trasporto per i 109 minori che dal primo luglio sono a totale carico delle famiglie; e, come detto, per il mancato pagamento di stipendi agli operatori da diversi mesi.

I festeggiamenti estivi per la Santa Patrona sono già cominciati: stamani è avvenuta la traslazione del busto reliquario sull’altare; alle ore 19.00 sarà celebrata la solenne Messa presieduta dall’Arcivescovo metropolita Gristina e a seguire la processione del Busto in piazza Duomo, porta Uzeda, via Dusmet, via Porticello, piazza San Placido, via Vittorio Emanuele e ritorno in Cattedrale.