Caro Salvo Pogliese, soccorriamo i soccorritori…

Caro sindaco, apprendiamo tramite web della sua “marcia su Roma, atta a risolvere le problematiche annose della nostra stupenda città” nel frattempo, non di meno come importanza, chieda ai piani alti, vista la propaganda sulla nostra categoria, 150 Vigili del fuoco che mancano a Catania – settembre – sarà un mese nerissimo, si rischia il default del comando. I soldi per la manutenzione ordinaria, manco a nominarli. Quelli dei nostri buoni pasto e della riparazione dei mezzi! Zero (non riusciamo a capire come in altre regioni sono puntuali)!
La pulizia dei nostri indumenti (divise, nomex, ecc…) se non pagano le ditte….la possiamo sognare e magari rimaniamo in mutande, i magazzini sono vuoti da tempo! Ma questa era notizia nota…..
Senza soldi, caro sindaco, non si canta messa….
Le chiediamo a bassa voce, di alzarla a Roma! Magari un intervento coadiuvato dal presidente della regione ( la promessa di giugno è volata via come il vento, ma noi sappiamo attendere)…..
Chiediamo, prima di potervi incontrare ( a breve ci saranno le Europee, saremo tutti utili alla causa) di farvi portavoce con Roma. Perché è arrivata l’ora di soccorrere i soccorritori!

Per Usb (Unione sindacale di base) Vigili del fuoco
Carmelo BARBAGALLO