Basket, falsa partenza per l'Alfa Catania: Costa d’Orlando s'impone 74-67

La prima non va. Inizia infatti con una sconfitta l’avventura dell’Alfa Basket Catania in Serie B. Al PalaValenti di Capo d’Orlando la formazione etnea, all’esordio assoluto nella categoria, cede ai padroni di casa della Costa d’Orlando Basket con il punteggio di 74-67. Vittoria meritata da parte dei ragazzi di coach Giuseppe Condello, trascinata da un brillante Marinello, match winner dell’incontro con 24 punti messi a segno. Nelle fila dell’Alfa buona la prova di Provenzani, miglior realizzatore dei suoi con 19 punti. Cenni di cronaca? Partenza sprint della formazione locale, abile a chiudere il primo quarto avanti 16-12. Nel terzo periodo la Costa d’Orlando allunga ulteriormente, portandosi sino al +9 ad inizio ultimo quarto. Reazione d’orgoglio della formazione di Andrea Bianca, che proprio nel finale tenta di ricucire lo strappo portandosi ad un solo punto dagli avversari, ma a tre minuti dalla fine arriva l’allungo decisivo della Costa d’Orlando che chiude definitivamente la pratica con lo score di 74-67. Da segnalare la prima in assoluto in Serie B del classe 2001 Nicolò Mazzoleni. Ma è già tempo di pensare al riscatto. Sabato 13 ottobre al PalaCatania l’Alfa Catania farà il suo debutto casalingo in campionato contro la formazione capitolina della Roma Stella Azzurra, nel tentativo di conquistare i primi due punti in campionato.