Vicenda Campo: nota dell'Associazione Nazionale Antimafia Alfredo Agosta

Il presidente dell’Associazione Nazionale Antimafia Alfredo Agosta, Vincenza Bifera, interviene sulla vicenda di salvatore Campo, con una nota.

“Ritengo sia riprovevole l’accaduto, nell’accezione semantica ed assiologica del suo significato, non soltanto perché lascia tutti sconcertati, offendendo la sensibilità morale di ognuno, a causa della gravità del fatto ma soprattutto perché delinea un sistema che rende una vittima due volte e da parte di due aguzzini, da parte di due carnefici, quelli “noti” perché appartenenti palesemente alla criminalità, e quelli “celati” dietro una nobile ideologia, i più subdoli, i più efferati, perché sono coloro che dovrebbero garantire sostegno alle vittime, fornendo azioni e strumenti di giustizia e protezione. E’ proprio questa ambivalenza che rende la notizia inaccettabile. La nostra Associazione, intende comunicare tutta la nostra vicinanza alle vittime di quanto accaduto”.
La presidente Vincenza Bifera