Prova di forza del Mascalucia, al PalaWagner cade anche il Teramo 26-24

Il Mascalucia non guarda in faccia nessuno e vince 26-24 lo scontro diretto contro Teramo. Cinque vittorie su cinque gare giocate per i ragazzi di mister Salvo Cardaci, che detengono il primato del girone C di serie A2 di pallamano maschile, a quota 10 punti. A dare una marcia in più ai mascaluciesi il pubblico accorso al PalaWagner, a dir poco rovente.
Un match sensazionale: attacco dei padroni di casa e reazione avversaria durante tutto il primo tempo. Al vantaggio dei mascaluciesi replicavano i teramani, che hanno ceduto soltanto nei minuti finali, perdendo 15-10 la prima frazione di gioco.
Secondo tempo altrettanto combattuto, ma non abbastanza per gli abruzzesi, che sono stati sempre in svantaggio contro un Mascalucia infuocato nei gesti e nelle vesti. È finita 26-24 per la squadra di casa. L’amarezza del tecnico del Teramo, Marcello Fonti, è stata però subito sostituita dalla gioia per il ritrovo dei concittadini mascaluciesi e degli ex compagni di squadra.
Migliori in campo: Giuffrida per il Mascalucia con 8 reti segnate e Toppi per il Teramo, anche lui con 8 reti.

Guarda il servizio, andato in onda nella trasmissione SalaStampa, domenica 18 alle 20.30 su Telejonica (canale 18) e PrimaTv (canale 666).