Carabiniere si spara in caserma, morto sul colpo

Gli sguardi  dei colleghi sono persi nel vuoto. Una tragedia si è consumata all’interno della Caserma dei Carabinieri di Canicattì:  Giuseppe Terrana, un appuntato dei carabinieri in servizio al nucleo radiomobile di Canicatti’ nell’Agrigentino,  si e’ tolto la vita sparandosi con la pistola d’ordinanza nei locali del comando in via Tenente Antonino Di Dino. L’uomo lascia la moglie e quattro figli. Non pochi i colleghi che dalle altre caserme della zona si sono precipitati a Canicattì. Il carabiniere aveva 52 anni ed era nativo di Canicatti’ ma residente a Sommatino, ed era ritenuto uno dei carabinieri “anziani” per servizio fra i più affidabili. Sono state aperte due inchieste: una interna all’Arma e l’altra dalla Procura di Agrigento. (foto Grandangolo.it)