Lui dorme, la moglie lo accoltella a morte

Ha ucciso il marito a coltellate dopo un litigio. È successo a Partinico, paesino a 20 chilometri da Palermo, in contrada Ramo, tra via Edison e via De Amicis. Secondo le prime informazioni, la vittima sarebbe stata colpita a morte mentre dormiva. È stata la stessa donna a presentarsi in commissariato per costituirsi. Pare che i due fossero separati da qualche tempo, ma vivessero nello stesso stabile a Partinico. Sulla vicenda indaga la Polizia. La donna, Antonella Cover, 55 anni, ha confessato l’omicidio; Il marito, Filippo Mazzurco, di 64 anni, è stato raggiunto da diverse coltellate al torace. I medici del 118, intervenuti nell’abitazione, hanno trovato l’uomo in un lago di sangue; inutili i tentativi di soccorrerlo. È stata la stessa moglie della vittima a presentarsi in commissariato e a informare gli agenti di polizia di avere ucciso a coltellate il marito. L’uomo era da poco tempo rientrato in Sicilia dalla Svizzera dove lavorava come elettricista; secondo le prime informazioni la coppia si stava separando anche se viveva nello stesso stabile. (foto grandangolo.it)