Alfa Catania, ancora una sconfitta: è la sesta di fila

Si è giocato al PalaCatania il mtach fra l’Alfa basket Catania di Massimo Guerra contro l’Olimpia Matera. È stata tanta la delusione sugli spalti per una sconfitta amara in cui però non tutto è da buttare, al di là del punteggio: 80-98. I padroni di casa sono partiti subito bene aggiudicandosi un primo tempo molto equilibrato e dai ritmi sostenuti con il parziale di 25-23. Nel secondo tempo invece al PalaCatania è tutt’altra storia. La squadra di Massimo Guerra, infatti, va in difficoltà e soffre un calo di concentrazione che la costringe ad arrendersi ad un’Olimpia Matera ben concentrata e in partita che si aggiudica il secondo tempo con il parziale di 12-28. Terzo tempo più equilibrato tra l’Alfa Basket e l’Olimpia Matera che si conclude con il parziale di 21-27. I padroni di casa, complici anche i cambi, riescono a tenere maggiormente testa agli ospiti con molta più concentrazione e grinta, ma è tutto vano. Pur disputando un quarto tempo combattuto, gli etnei sono costretti a cedere alla forza degli avversari. È crisi nera per la squadra etnea che, con questo risultato raggiunge la 6ª sconfitta consecutiva e resta a quota 6 punti al penultimo posto in classifica. Sabato 9 febbraio sfida ad un’altra corazzata: al PalaCatania sarà ospite la Viola Reggio Calabria. (nella foto di Romano Lazzara,  l’alfista Sirakov in azione)