Santa Maria La Scala, sospese le ricerche di Enrico

La Guardia costiera e i vigili del fuoco hanno sospeso le ricerche Enrico Cordella, il giovane 22enne travolto da un’onda del mare in tempesta la scorsa domenica a Santa Maria La Scala, insieme a Margherita Quattrocchi e Lorenzo D’Agata. La decisione è stata resa nota dal coordinamento delle ricerche, spiegando che per motivi tecnici – così vuole la prassi in questi casi – non è possibile proseguire oltre in maniera sistematica. In ogni caso le ricerche proseguiranno, tuttavia, concentrando in quell’area le esercitazioni già programmate dalle autorità. Intanto sul molo del piccolo borgo marinaro, c’è la madre del povero Enrico, la signora Antonella Vero, distrutta dal dolore, che non vuole allontanarsi dal molo; la signora scruta il mare e l’orizzonte sperando solo di poter riavere “suo figlio”. I pescatori del luogo si stanno prodigando, loro non smetteranno di cercare e sperare così come tutti gli amici di Enrico.