Pallanuoto Serie B, la Etna Waterpolo vince il derby contro Waterpolo Catania

Per l’8^ giornata di campionato di pallanuoto maschile di serie B, alla Piscina Francesco Scuderi si è disputato uno dei derby più sentiti del campionato: quello tra Waterpolo Catania ed Etna Waterpolo. Con il punteggio di 11-6, la Etna Waterpolo vince e conferma le sue grandi capacità, rinsaldando il primo posto in classifica di girone a 21 punti. Partono subito bene gli etnei, che siglano due reti e si portano in vantaggio. La Waterpolo Catania tenta di reagire pareggiando, e gli avversari rispondono concludendo il primo tempo con il punteggio parziale di 3-2.

Dopo aver subìto quattro gol nel corso del secondo tempo, la squadra catanese deve rincorre la Etna Waterpolo segnando persino a tre secondi dalla fine. Ma il parziale parla chiaro: 4-2 per gli etnei.

La Waterpolo Catania cerca ancora di ripartire, e all’inizio del terzo tempo va a rete. Tanti i tentativi dei catanesi di sfondare la difesa avversaria, ignari forse delle armi che la Etna Waterpolo sta per sfoderare per aggiudicarsi la vittoria. La rincorsa finisce ancora prima di iniziare, e la squadra di coach Mentesana conclude il tempo con il punteggio di 2-1.

L’intera partita mostra che, da una parte, c’è una squadra molto giovane capace di sfruttare al massimo le proprie abilità; dall’altra la Waterpolo Catania, che mostra nervosismo e poca coesione sia in vasca che in panchina. Il quarto tempo si conclude 2-1 per la Etna Waterpolo.

Il coach Mentesana sembra soddisfatto, certo che la sua squadra può continuare a fare bene: “Sicuramente non era una partita facile perché è sempre un derby, molto sentito da entrambe le squadre. Però abbiamo giocato bene, siamo partiti bene già nel primo tempo e abbiamo fatto capire che questa partita noi la volevamo vincere e ci volevamo confermare. Il campionato è appena iniziato, e se arrivassimo ai play-off partirebbe un altro campionato a giugno. Quindi queste partite servono per continuare il processo di crescita, visto che è una squadra di età media 19 anni e mezzo”.