Methodos, a Roma la 2° prova di qualificazione per la finale nazionale

I giovani schermidori della scuola Methodos di Catania del maestro Gianni Sperlinga non si fermano mai. Ad attenderli, nel prossimo weekend a Roma, la seconda prova di qualificazione dei campionati italiani under 20 che vedrà sulla pedana 8 elementi egualmente divisi tra ragazze e ragazzi della Methodos. Saranno Agata Grasso, già ad un passo dalla qualificazione in virtù del buon punteggio ottenuto nella prima prova, Giordana Gallina, Roberta Cantarella, Irene Lombardo, Loris Calabretta, Eugenio D’Arrigo, Mario Laganà e Gabriele Messina a giocarsi la qualificazione per la finale nazionale. Nel caso di mancato successo, con i punteggi delle prime due prove, per i giovani della Methodos, vi sarà la possibilità di disputare una terza prova, la Coppa Italia giovani, per raggiungere l’obiettivo. “La speranza – afferma il maestro Sperlinga – sarà portare almeno 3 o 4 ragazzi alla qualificazione, siamo fiduciosi, i ragazzi non deluderanno, anzi, sono pronti a stupirci…”.