Pallamano, Darwin Tech Mascalucia: sabato il big match contro Lions Teramo

Cresce l’attesa per la grande sfida di sabato 16, alle 18.00, tra Lions Teramo e Darwin Tech Mascalucia, valevole come quinto turno di ritorno della serie A2 maschile di pallamano. Sul campo teramano si daranno, infatti, battaglia la capolista (il Mascalucia con 22 punti) e la seconda forza del girone C (19 punti per gli abruzzesi).
Un match decisivo per la squadra del patron Dario Zappalà, che dovrà dare il massimo per difendere il primato in classifica e poter sentire più vicina la Final-Eight di maggio a Cassano Magnago. Ma sarà anche la sfida degli ex: il tecnico del Teramo, Marcello Fonti, ha iniziato la sua brillante carriera da giocatore proprio a Mascalucia e sabato incontrerà coach Salvo Cardaci, ormai da due stagioni alla guida della panchina etnea.
Gara che promette spettacolo, dunque, fondamentale per le ambizioni di entrambe le compagini. “Andiamo a Teramo per provare a vincere dove nessuno finora è riuscito in questa stagione” – ha dichiarato Cardaci. “Sappiamo di affrontare una squadra molto esperta e ben guidata dall’amico Marcello Fonti, ma noi non abbiamo proprio nulla da perdere poiché sono loro i favoriti della vigilia. E’ chiaro che giochiamo per mantenere la vetta della classifica e anche nella gara di andata (terminata 26-24 per il Mascalucia ndr), al PalaWagner, siamo riusciti a sovvertire i pronostici che ci volevano sconfitti. Quindi senza paura andiamo ad affrontare la corazzata teramana che possiamo mettere in difficoltà, ma solo se sapremo affrontarla con la giusta determinazione e concentrazione dal primo all’ultimo minuto. Non è di certo la gara dell’anno, ma per noi è un match da sogno e vogliamo provare a continuare a vivercelo” – ha concluso ottimista il tecnico regalbutese.