Pallamano: Darwin Tech Mascalucia pronta ad ospitare Lanzara per la A2 maschile, Consoli “Sogniamo la Final Eight”

Mancano quattro giornate alla fine del campionato e la Final Eight è sempre più tangibile. Stiamo parlando della Darwin Tech Mascalucia, capolista con 23 punti del girone C di serie A2 di pallamano maschile. Una squadra che finora ha regalato soltanto soddisfazioni al patron Dario Zappalà ed emozioni al foltissimo pubblico che ogni sabato sera la sostiene al PalaWagner e, perché no, anche in trasferta.
Echeggia ancora l’orgoglio degli etnei dopo l’importante pareggio conquistato sabato scorso sul campo del Teramo, seconda forza del campionato e, dunque, diretta rivale. Importante, già, perché gli abruzzesi erano rimasti imbattuti in casa fino a quella gara. Ma il Mascalucia ha detto “no” a questo record.
Un orgoglio che fa certamente bene all’ambiente e che stimola ancora di più i ragazzi di mister Cardaci, che questa settimana hanno ripreso ad allenarsi duramente in vista del prossimo match contro Lanzara, in programma sabato 23 marzo, alle 19.00, al PalaWagner di Mascalucia, valevole come sesto turno di ritorno.
Di seguito le dichiarazioni del capitano, Antonio Consoli, ai nostri microfoni.

Lanzara sarà il prossimo avversario, penultimo con 4 punti. Sensazioni?

“Come sempre il nostro obiettivo è la vittoria. Mi auguro che riusciremo a chiudere il match il prima possibile, come nella gara di andata. Poi incontreremo Putignano in trasferta e sarà uno scontro ostico. Loro stanno conducendo un ottimo campionato, sono quarti in classifica con 14 punti. Stesso discorso contro Alcamo… sarà un derby e, come ogni partita che si definisca tale, le due squadre si daranno battaglia fino all’ultimo”.

Sentite la Final Eight di Cassano Magnago più vicina?

“Sicuramente è un traguardo raggiungibile. Le nostre dirette rivali, Teramo e Benevento (rispettivamente seconda e terza in classifica ndr), devono ancora sfidarsi tra loro nel girone di ritorno, dato a noi favorevole da non trascurare. Naturalmente speriamo in un loro pareggio, ma restiamo concentrati sulle nostre partite. Dobbiamo continuare con questo tabellino di marcia” – afferma risoluto.

Come sta la squadra, fisicamente e mentalmente?

“Mentalmente bene. Siamo soddisfatti delle prestazioni compiute contro Teramo e Benevento, nonostante la sconfitta contro i campani. Sono vittorie morali che ci stimolano a fare sempre meglio e a restare concentrati. Fisicamente? Marco Pappalardo si sta riprendendo… buone notizie anche su Francesco Giuffrida. Contro Lanzara speriamo di esserci tutti” – conclude fiducioso il capitano.