Scherma: Manzitto, Auteri e Belviso della Methodos campioni regionali

I giovani schermidori della Methodos del maestro Gianni Sperlinga non si fermano e portano a casa successi importanti. Sfide appassionanti a Palermo (22-23-24 marzo) e tante soddisfazioni: al Pala Magano, la terza prova del Gran Premio Giovanissimi regionale ha ancora una volta offerto la misura della grandezza della società Methodos: su 6 gare di spada, i ragazzi del maestro Sperlinga, ne hanno vinte 4, più due titoli regionali con Marta Manzitto e Caterina Auteri. Nella categoria giovanissimi, in virtù dell’ottimo punteggio ottenuto, Marco Belviso si è aggiudicato il primo posto e Matteo Mancuso il secondo posto. Su 8 atleti in gara, in 5 sono stati i finalisti. Nella categoria delle giovanissime, Sofia Torrisi ha conquistato il podio, classificandosi prima, il terzo posto è andato a Giulia Missale (bloccata sul più bello da un infortunio muscolare) e il quinto ad Aurora Scuderi. Tra le bambine spicca Sofia Privitera, figlia d’arte (suo padre è stato noto rugbista dell’Amatori Catania). Da Palermo in Cina, dove Rossella Fiamingo ha conquistato il secondo posto (coppa del mondo), ottenendo un bronzo nella gara a squadre. Tanta la soddisfazione per i risultati ottenuti, carichissimi i ragazzi pronti a tornare in palestra per gli intensi allenamenti in preparazione delle nuove e avvincenti sfide. Nessuno, insomma, ha intenzione di abbassare la guardia. Anzi…