Vittoria al cardiopalma per l’Alfa basket

Al PalaCatania l’Alfa basket Catania vince sul filo del rasoio all’ultimo secondo contro la IUL basket Roma con il risultato di 87-84 nella gara valida per la 27° giornata di campionato di Serie B di basket maschile. Primo tempo dai ritmi molto sostenuti. Gli etnei scendono in campo mostrando sin da subito grande voglia di vincere e di riscatto e riescono a giocare un buon primo quarto di gioco difendendo bene e riuscendo a pungere l’avversario al momento giusto. Sarà 24-20 il risultato del primo parziale a favore dei padroni di casa, in un match di grande equilibrio tra le due squadre ben visibile anche nel secondo tempo. Le squadre si allungano, gli etnei sfruttano le ripartenze ma commettono qualche fallo di troppo di fronte a un avversario in grado di saper sfruttare ogni occasione che riesce ad aggiudicarsi il secondo parziale con il punteggio di 19-20. Questo risultato però non lascia demordere i ragazzi di mister Guerra che lottano su ogni pallone ma si trovano di fronte una IUL Roma capace di non concedere nulla all’avversario tanto da aggiudicarsi anche il terzo parziale per 20-28. L’Alfa basket non si arrende, giocando un ultimo quarto punto su punto fino all’ultimo minuto di gioco, dimostrando grinta e determinazione e la risposta della squadra dopo l’errore di Gatta ne è la dimostrazione. I padroni di casa, infatti, non si lasciano abbattere ma conquistano una vittoria sudata che fa esplodere di gioia i tifosi presenti al palazzetto e riscattano l’amara sconfitta della trasferta di Pozzuoli. Particolarmente emozionato e soddisfatto il digì Carbone. Per migliorare la posizione in classifica in ottica play out l’Alfa basket si prepara ora alla trasferta contro la Decò Caserta, società dal glorioso passato, in programma sabato prossimo in Campania.