Elios Catania riparte dall’ottavo posto per restare in… A2

In casa Elios Messaggerie Catania è già tempo di play off. I rossazzurri hanno disputato ieri l’ultima gara della regular season della serie A2 maschile di pallavolo, cedendo sul campo del Taviano per 3-2, ma senza troppo rammarico: l’ottavo posto in classifica conquistato dagli etnei permette loro di accedere ai play off e di sognare la nuova serie A2 (categoria d’élite formata solo da 12 squadre in tutta Italia: le due retrocesse dalla Superlega e altre dieci dell’attuale serie A2).
I play off andranno, dunque, a determinare chi resterà in A2 e chi, invece, si iscriverà alla prossima A3. I posti disponibili sono soltanto due e il team del presidente Natale Aiello ha tutte le carte in regola per agguantare questo traguardo. Venerdì 5 aprile, alle 20.30, la prima gara degli ottavi contro Macerata e il PalaCatania è già pronto per accogliere i numerosi appassionati rossazzurri.

Presidente, una fotografia di questa stagione?

“E’ stato un campionato dalle due facce. All’andata siamo stati una grande squadra, ma il ritorno è stato condizionato da troppi infortuni. Spero che l’infermeria si svuoti al più presto, abbiamo bisogno di tutti in vista della fase finale”.

Sui play off?

“Vogliamo conquistare quei due posti disponibili, è un obiettivo alla nostra portata. La società sarà a fianco dei ragazzi e farà di tutto per sostenerli, ma come sempre sarà fondamentale anche la vicinanza del pubblico, che potrà fare la differenza” – ha concluso risoluto Aiello.