Giro di Sicilia: le strade e le piazze “chiuse” a Catania

Un provvedimento della Polizia Urbana è stato emesso per regolamentare l’afflusso del transito e della sosta dei veicoli mercoledì 3 aprile, in occasione della partenza dal centro storico di  Catania della gara ciclistica, manifestazione organizzata da RCS sport s.p.a. in accordo con la Federazione Ciclistica Italiana. Ecco in particolare le disposizioni: dalle ore 15 di giorno del 2 aprile e sino a cessate esigenze, è istituito divieto di transito per tutti i veicoli (eccetto mezzi di supporto alla manifestazione “Giro di Sicilia 2019”, forze dell’Ordine e mezzi di soccorso in emergenza) in Piazza Duomo, dalle ore 11 del 3 aprile e sino a cessate esigenze, è istituito divieto di transito per tutti i veicoli (eccetto mezzi di supporto alla manifestazione “Giro di Sicilia 2019”, forze dell’Ordine e mezzi di soccorso in emergenza) lungo il seguente percorso cittadino: piazza Duomo, via Etnea, viale XX Settembre, corso Italia, piazza Europa, viale Ruggero di Lauria, viale Artale Alagona, piazza Mancini Battaglia, viale Ulisse, via Messina e via Acicastello, dalle ore 00:01 alle ore 14:00 del 3 aprile, è istituito divieto di sosta con rimozione coatta, per tutti i veicoli (eccetto mezzi di supporto alla manifestazione “Giro di Sicilia 2019”) in entrambi i lati dei seguenti tratti viari:

via San Giuseppe Al Duomo,

piazza San Francesco D’Assisi (intera piazza),

via Vittorio Emanuele (tratto compreso tra Piazza Duomo e Piazza Risorgimento),

via Garibaldi (tratto compreso tra Piazza Mazzini e Piazza Duomo),

via Etnea (tratto Piazza Università – Viale XX Settembre),

viale XX Settembre, corso Italia (corsia centrale), viale Ruggero Di Lauria (lato Ovest),viale Artale Alagona (lato Ovest), piazza Mancini Battaglia (lato Est), viale Ulisse (tratto, lato Sud, compreso tra Piazza Mancini Battaglia e Via Acicastello), via Acicastello (sino imbocco S.S. 114). Pattuglie della Polizia Urbana e della Polizia Stradale vigileranno per assicurare l’osservanza delle disposizioni nell’interesse pubblico e per la sicurezza.