Pallamano under 19, in Sicilia comanda la Darwin Tech Mascalucia: battuto il Cus Palermo ai rigori

Il PalaWagner è stato teatro di un nuovo successo per l’H.C. Mascalucia, che ha partecipato alla Final4 del campionato regionale Under19 di pallamano maschile. La finalissima si è giocata tra Darwin Tech Mascalucia e C.U.S. Palermo: nonostante la grande prestazione degli avversari, sono proprio i mascaluciesi a vincere ai rigori con il punteggio di 34-33, diventando campioni di Sicilia. Decisivo è stato il portiere mascaluciese Seby Coppola, che è riuscito a parare un rigore e a rendere realtà un altro sogno della società mascaluciese, che già ad inizio campionato aveva deciso di puntare proprio sui giovani.

Ma se il Mascalucia del presidente Sergio Pagano è diventato campione, il vero protagonista è stato il pubblico del PalaWagner: numeroso più che mai, con mamme fiere di indossare la maglia cona la scritta “Mamme Ultras” e bambini che durante il break sono scesi in campo per sognare di essere anche loro giocatori della Darwin Tech, acclamati da quel meraviglioso pubblico.

Una partita di certo non facile, giocata con grinta e determinazione dall’inizio alla fine. Il C.U.S. Palermo di mister Gianni Tornambè rende chiari i suoi obiettivi: portare a casa la vittoria, il titolo e non perdere l’imbattibilità mantenuta per l’intero campionato. Infatti, i palermitani chiudono il primo tempo con il punteggio di 15-13.

Alla ripresa, i mascaluciesi guidati da mister Piero Pistone ritrovano il ritmo giusto e si portano sul 21 pari con Lo Bello, subito seguito dal gol del vantaggio di Pappalardo. Ma i palermitani non ci stanno e il secondo tempo finisce in assoluta parità: il punteggio è di 29-29, la partita viene decisa ai rigori. Scendono in campo i 5 migliori battitori di entrambe le squadre, ma la partita si decide all’ultimo rigore parato dal mascaluciese Coppola. Tra i migliori in campo, i mascaluciesi Cardullo (9 gol), Cristaudo (8 gol) e Pappalardo (7 gol), e il palermitano Guggino che ha segnato ben 13 reti.

La Darwin Tech Mascalucia diventa così campione di Sicilia e accede alla finale nazionale di categoria Under19, per cui si preparerà non appena i ragazzi rientreranno dalla Final8 di serie A2 che li terrà impegnati dal primo al 5 maggio a Cassano Magnago.