Catania ha “corso” per Catania, 34 mila partecipanti per un segno tangibile di solidarietà…

Domenica 12 maggio si è celebrata a Catania la Corri Catania, la manifestazione di solidarietà che si tiene ormai da undici anni consecutivi e che continua a riscuotere un grande successo, di partecipazione e di concretezza, un evento – a differenza di molti altri – che annuncia con chiarezza e nei dettagli gli obiettivi della solidarietà. Neanche il tempo incerto che ha alternato sole, pioggia e persino grandine, ha bloccato migliaia di catanesi e non solo che hanno deciso di scendere in piazza Università per procedere lungo il percorso che quest’anno attraversava il centro storico della città. A partecipare sono state intere famiglie, bambini, giovani, anziani, disabili ma anche alcuni rappresentanti delle istituzioni (dal sindaco Salvo Pogliese all’assessore allo Sport Sergio Parisi) hanno contribuito, con l’acquisto delle tradizionali maglie bianche, alla raccolta fondi per “La scuola della Nascita” il progetto promosso quest’anno con l’obiettivo di realizzare, nel Dipartimento Materno Infantile dell’Ospedale Garibaldi Nesima, un’area polifunzionale per la preparazione al parto delle future mamme e per la gestione dei neonati. domenica 12 è stata una giornata all’insegna della solidarietà che, con la vendita di oltre 34.000 magliette, supera il record dello scorso anno e evidenzia la volontà da parte dei cittadini di contribuire nell’impegno sociale. Ma oltre questo, c’è stato spazio anche per tanto divertimento alla fine della corsa-camminata, tra balli di gruppo che hanno coinvolto la maggior parte dei partecipanti. “Catania corre per Catania”, è questo lo slogan della manifestazione che riesce a coniugare insieme impegno sociale e divertimento, un binomio garante del successo che ogni anno aumenta sempre più. Grazie a un’organizzazione trasparente ed efficace.