Spallata alla Lega: arrestati Paolo Arata e il figlio Francesco, Vito Nicastri e il figlio Manlio…

Si parló di loro in occasione della vicenda di Armando Siri, il sottosegretario leghista. La notizia è grossa e gli sviluppi sono inquietanti: sono stati infatti arrestati Paolo Arata, ex consulente della Lega per l’energia ed ex deputato di Fi, e il figlio Francesco. Arrestati pure Vito Nicastri (definito il re dell’eolico…) e il figlio Manlio. Sono accusati di corruzione, autoriciclaggio e intestazione fittizia di beni. Secondo le accuse, gli Arata, sarebbero soci occulti dell’imprenditore trapanese Vito Nicastri, ritenuto dai magistrati tra i finanziatori della latitanza del ricercatissimo boss Matteo Messina Denaro. Sequestrate 8 società: Solcara, Solgesta, Etnea, Bion, Ambra Energia, Alcantara, Greta Wind e Intersolar…