Lo strazio di Vittoria: dopo Alessio è morto pure Simone

La tragedia adesso è totale. Senza fine. Non ce l’ha fatta il piccolo Simone D’Antonio dopo più di due giorni di agonia infatti è morto intorno alle dodici di oggi al Policlinico di Messina. Lo ricordiamo eta stato ricoverato nella notte tra giovedì e venerdì in terapia intensiva pediatrica dove era arrivato in elisoccorso da Vittoria. A Messina per giorni si sono alternati gli specialisti del Policlinico. Distrutti dal dolore i genitori, che attendevano speranzosi buone notizie, ma troppo gravi erano le condizioni di loro figlio Simone al quale erano state amputate le gambe. E proprio stamani a Vittoria erano stati celebrati i funerali del cuginetto Alessio, falciato anch’esso in quel maledetto giovedì pomeriggio davanti all’uscio di casa. Tutta Vittoria è attonita. Lui, l’investitore, Rosario Greco ha chiesto perdono e intanto domani si terrà l’udienza per confermare l’arresto…