Liotrine sul tetto d’Italia: trionfo ai campionati nazionali Open CSI di Chianciano Terme

Mentre la città di Catania si prepara ad ospitare il girone di qualificazione di pallavolo femminile alle Olimpiadi di Tokyo 2020 dal 2 al 4 agosto, che vedrà le azzurre dell’Italvolley femminile scontrarsi con Belgio, Olanda e Kenya proprio al PalaCatania, lo scorso weekend le Liotrine hanno portato in alto il nome della loro città a Chianciano Terme, in provincia di Siena, vincendo i campionati nazionali Open CSI. Tanta soddisfazione e felicità per le ragazze guidate da coach Dario Giuffrida, un primo posto che tornano a conquistare dopo appena due anni. Ma questo era un risultato tutt’altro che scontato, dal momento che nella fase finale le catanesi hanno dovuto affrontare due squadre altamente qualificate: le campionesse in carica del Treviso, dal Veneto, ed il Macerata, dalle Marche.

A fare la differenza sarà stata sicuramente la preparazione dell’intera squadra, ma anche l’entusiasmo che la contraddistingue da sempre. Infatti, le Liotrine hanno battuto Treviso con il punteggio secco di 3-0, dimostrando che nemmeno le campionesse in carica sono riuscite ad intimorirle. Ma poi hanno ripetuto lo stesso risultato di 3-0 anche contro Macerata. Nel corso di questo match non hanno lasciato spazio ad eventuali dubbi sulle loro abilità, chiudendo il primo parziale per 25-15. Il secondo parziale si è invece concluso per 25-22 ed il terzo per 25-21. In questo modo, le catanesi sono diventate campionesse nazionali, ed hanno quindi potuto festeggiare per aver svolto un lavoro eccellente.

Le ragazze che hanno partecipato agli Open CSI sono Sara Andolfo, Cetta Battiato, Agnese Bonaccorso, Stefania Caniglia, Flavia Di Stefano, Grazia Ferlito, Denise Galletti, Clelia Longhitano, Adriana Moro, Elena Nociforo, Rosanna Pappalardo, Ilenia Viola e Roberta Viola. L’allenatore, Dario Giuffrida, ha certamente svolto un ottimo lavoro nel preparare le giocatrici ad un campionato nazionale in cui di certo non si sono risparmiate, imponendosi nella fase finale con due risultati netti. La società è orgogliosa di tutta la squadra e dello staff tecnico al completo, ed il dirigente Massimiliano Siciliano è felicissimo di poter raccontare ancora una volta di un grande successo ottenuto dalle sue ragazze.