Biondi e Mannoia, fine settimana in musica tra Zafferana e Taormina

Un fine settimana all’insegna della musica e assolutamente da non perdere. Si comincia stasera con Mario Biondi che si esibirà a Zafferana, (Anfiteatro Falcone Borsellino, ore 21.30) nell’ambito della rassegna Etna in Scena realizzata da Puntoeacapo di Nuccio la Ferlita in collaborazione con il Comune di Zafferana). Quest’estate l’artista torna con alcune speciali serate in Italia, pochi ed esclusivi appuntamenti, dove sarà accompagnato dai sei grandi musicisti, che collaborano con lui da più anni: Federico Malaman (basso), Massimo Greco (piano e tastiere), David Florio (chitarra, percussioni e flauto), Alessandro Lugli (batteria), Marco Scipione (sax), Fabio Buonarota (tromba). S

Il nuovo singolo è “SUNNY DAYS” ft. Cleveland Jones (Beyond srl – The Orchard), in duetto con l’astro nascente jazz Cleveland P. Jones. «Gli occhi, che sono lo specchio dell’anima, – afferma Mario Biondi – si incontrano e raccontano con voci diverse la stessa storia. C’è chi grida e chi parla sotto voce ma il dolore è la stessa croce».

L’artista in duetto, Cleveland P. Jones, viene ormai considerato la vera incarnazione dell’anima e del jazz. Nativo di una piccola città chiamata “North” in South Carolina, ha iniziato il suo viaggio artistico in tenera età sotto la tutela di sua madre e di suo nonno che cantavano in chiesa.  Mentre studiava a Morehouse, si innamorò immediatamente della musica jazz. «Ricordo la prima volta che ho sentito la voce di Little Jimmy Scott, era una voce come la mia e non mi sono più sentito così imbarazzato a causa del mio timbro vocale». Nel 2013, Cleveland ha pubblicato il suo album di debutto, “Ace of Hearts”, e ha vinto il premio New Artist of The Year di SoulTracks.com. Ha anche avuto l’onore di aprire la leggenda dell’anima Chaka Khan ed è stato l’ospite speciale di The Shadowboxers.

Domani, sabato 17 agosto, Fiorella Mannoia saràa Taormina con il suo “PERSONALE TOUR” . Durante il tour, che proseguirà anche in autunno con una seconda parte nei teatri più importanti d’Italia, Fiorella presenta dal vivo al pubblico i brani tratti dal suo nuovo progetto discografico “PERSONALE” e i suoi più grandi successi.

Tre le date in Sicilia a cura di Puntoeacapo: 16 agosto Ragusa (Piazza Libertà 21.30 in collaborazione con il Comune di Ragusa, GG Entertainment e Il botteghino), 17 agosto Taormina (Teatro antico, nell’ambito della rassegna TOmusica 3^ edizione), 19 agosto Palermo (Teatro di Verdura, nel cartellone dell’Estate al Verdura).

Ad accompagnare Fiorella sul palco durante il tour ci sono i musicisti Diego Corradin (batteria), Claudio Storniolo (pianoforte e tastiere), Luca Visigalli (basso), Carlo Di Francesco (percussioni e alla direzione musicale), Max Rosati (chitarre) e Alessandro “Doc” De Crescenzo (chitarre).

Disponibile in versione CD, in vinile e in digitale “PERSONALE”, il nuovo album di Fiorella Mannoia, è composto da 13 brani, 13 storie che raccontano consapevolezze e prese di coscienza, riflessioni su se stessi, sull’umanità, sulla vita e sui sentimenti, in tutte le loro sfaccettature, e molto altro ancora. Attualmente è in radio il nuovo singolo “IL SENSO”.

«L’album è anche – come dichiara l’artista – una «piccola e umile “personale”», da cui il titolo. A rafforzare il racconto delle canzoni, infatti, trovano spazio fotografie realizzate da Fiorella in varie parti del mondo. Una passione, quella della fotografia, che l’artista ha recentemente approfondito e condiviso sui social network. Essere appassionati di qualcosa è la più grande fortuna che si possa avere. Non c’è età per scoprire nuove passioni – racconta Fiorella – io ho scoperto da poco quella della fotografia. Oggi esce il nuovo album che è anche la mia piccola e umile personale. Ho voluto abbinare a ogni brano uno scatto realizzato nel corso di viaggi, di incontri, di momenti imprevedibili. Perché le fotografie raccontano prima di tutto delle storie, esattamente come le canzoni».

Questa la tracklist di “PERSONALE”: “Il peso del coraggio”, “Imparare ad essere una donna”, “Riparare”, “Smettiamo subito”, “L’amore è sorprendente”, “Il senso”, “Un pezzo di pane”, “Penelope”, “Resistenza”, “Anna siamo tutti quanti”, “Carillon”, “L’amore al potere” e “Creature” (Bonus Track Canzone Sospesa con Antonio Carluccio).