In vacanza a Giardini Naxos è morto Felice Gimondi

Tra poco avrebbe compiuto 77 anni. Felice Gimondi è morto a Giardini Naxos nel mare di Recanati (verosimilmente per infarto) dove si trovava in vacanza con la moglie Tiziana. Vani i tentativi per rianimarlo, nonostante l’intervento dei sanitari del 118. Nato a Sedrina in provincia di Bergamo, Gimondi è stato un ciclista di fama mondiale ed è stato professionista dal 1965 al 1979, un campione di grande valore, completo, capace di vincere in salita, a cronometro e anche in volata. È uno dei sette corridori ad aver vinto tutti e tre i grandi Giri: il Giro d’Italia (per tre volte, nel 1967, 1969 e 1976), il Tour de France (nel 1965) e la Vuelta a España (nel 1968). Ha vinto anche un Campionato del Mondo nel 1973.