Softball, Islanders Catania: la prima squadra siciliana a disputare la Coppa dei Campioni

Per la prima volta nella storia una squadra siciliana di softball parteciperà alla Coppa dei Campioni. Gli Islanders Catania, campioni d’Italia 2018, si stanno infatti preparando per la European Super Cup di Softball Maschile Fast Pitch, che si svolgerà nella città di Nettuno (in provincia di Roma) dal 26 al 31 agosto.
Il coronamento di un sogno per gli atleti catanesi e per il loro presidente Antonio Consiglio che, dopo anni di duro lavoro, saranno tra i protagonisti del primo e più importante torneo del mondo di softball maschile.
La portata mondiale sta nei numeri, con ben 21 squadre iscritte da tutta Europa in cui giocheranno atleti provenienti da tutto il mondo. Nello specifico saranno due le squadre italiane: gli Islanders Catania e l’Academy Nettuno. Due rappresentanti anche per Croazia, Francia, Olanda, Belgio e Danimarca. Tre squadre iscritte, invece, per la Repubblica Ceca, una per Norvegia, Gran Bretagna e Israele, più le nazionali di Germania e Repubblica Ceca Under 23.
Di assoluto livello la presenza di atleti nei vari roster. Nel team Islanders Catania giocheranno i campioni del mondo argentini Juan Potolicchio e Lataire, mentre nel team Academy Nettuno ci saranno tre campioni del mondo argentini, insieme al guatemalteco Segura e al neozelandese Stockford. In totale ben 420 atleti, tra giocatori e tecnici, si sfideranno sui campi Enzo Castrì di San Giacomo, che sarà il campo principale, e sui campi Tagliaboschi e Camusi al Centro Sportivo Santa Barbara.
La fase iniziale sarà composta da 4 gironi. Le migliori tre squadre per girone approderanno alla seconda fase, seguita dagli scontri diretti fino all’assegnazione del titolo nella finalissima del 31 agosto.