Le Capannine, con la Coppa Italia di beach volley si chiude una stagione sportiva a dir poco spettacolare

Il villaggio turistico Le Capannine si riconferma la casa dello sport estivo. La calda stagione è stata ricca di eventi e manifestazioni grazie ai tornei regionali di beach tennis e a quelli nazionali di beach volley, questi ultimi culminati nella Coppa Italia, che ha dato lustro e visibilità alla città di Catania in tutto il Paese. Un successo ineguagliabile, conquistato da Le Capannine grazie alla meticolosa e sinergica organizzazione della proprietà, della FIPAV, della FIT e del Comune di Catania, che sono riusciti a coinvolgere un pubblico da stadio: sportivi, curiosi e bagnanti dello stabilimento balneare.
Sulla sabbia dorata gli appassionati di beach tennis si sono sfidati a suon di dritti, rovesci e smash nei tornei regionali organizzati settimanalmente. Non solo attività agonistica ma anche amatoriale, dove i bagnanti si sono confrontati tra di loro per
misurare le proprie capacità tattiche e atletiche.
Avvincenti le gare della serie beach 1, in cui campioni e campionesse del beach volley hanno gareggiato in vista delle varie tappe dei Campionati Italiani Assoluti e, soprattutto, delle finali scudetto di Caorle e della Coppa Italia 2019, disputata proprio a Catania nel week end appena trascorso. Entusiasmante anche il torneo targato Amaru Unni Maffissu: divertimento prima di tutto ma anche un pizzico di sano agonismo nei beachers che si sono sfidati e che hanno vinto, tra gli altri premi, anche bottiglie di Amaru Unni Maffissu.

In occasione della Coppa Italia di beach volley Le Capannine hanno catturato l’attenzione di un pubblico foltissimo, composto anche dagli atleti usciti dalla competizione nella fase qualificatoria. Hanno conquistato il primo posto del podio la coppia Gradini-Scampoli nella categoria femminile e il binomio Lupo-Vanni in quella maschile, dopo due finalissime che hanno lasciato gli spettatori col fiato sospeso.
Gioia e soddisfazione per il proprietario de Le Capannine, Melo Raciti, presente alla premiazione, che con la Coppa Italia ha chiuso nel migliore dei modi una stagione a dir poco spettacolare…