Riforme, domani a Palermo il Sifus Confali incontra il mondo della politica

 

“Solo con le riforme e il lavoro un’ altra Sicilia è possibile”  è il titolo dell’incontro organizzato dal parlamentino regionale dei quadri dirigenti di Sifus Confali, il sindacato dei lavoratori, aperto alla classe politica. L’appuntamento è fissato per mercoledì 18 settembre dalle ore 9.30 all’hotel villa d’Amato (Via Messina Marine,178) a Palermo.

Per il Sifus Confali la serie di riforme “vanno messe in piedi” per quel che concerne l’agricoltura, il turismo, i beni culturali, la formazione professionale.

«Alla luce di una situazione drammatica che si è venuta a creare nel nostro territorio per quanto riguarda la disoccupazione e la crisi in senso stretto, il governo prenda atto che è necessario cambiare registro« Siamo convinti – precisa Maurizio Grosso, segretario generale Sifus Confali – che un’altra Sicilia sia possibile e che la nostra terra abbia tutte le condizioni per poter cambiare. Per queste ragioni stiamo organizzando il nostro parlamentino invitando dirigenti, lavoratori, oltre che esponenti della classe politica. Per queste ragioni stiamo organizzando il nostro parlamentino invitando dirigenti, lavoratori, oltre che la classe politica».

Per il mondo del lavoro interverranno all’incontro i segretari regionali Sifus Confali: G. Fiore; E. Abate; L. Masi; A. La Delfa; L. Inzirillo; G.Petriglieri, T. Ferrara; S. Martino; A. Troia; C. Guzzo; G. Iabichella; M. Dina.

Per la classe politica interverranno: l’ assessore regionale all’Agricoltura, E.Bandiera e gli onorevoli: E.Barbagallo (Pd); V. Figuccia(udc) E. Palazzotto(LeU); S.Tancredi ( 5 stelle); O. Ragusa (F.I).

Concluderà: il segretario regionale Sifus Confali Maurizio Grosso.