Monopoli-Catania: le pagelle dei rossazzurri

Camplone 4,5. Non riesce a far esprimere alla squadra la mentalità che vorrebbe. E’ costretto dagli infortuni continui a cambiare modulo, che però non paga.

Furlan 4. Continua a subire troppi gol, questa volta anche a causa di una difesa totalmente assente e distratta. Imperfetto.

Esposito 4. Dopo l’uscita anticipata di Silvestri, non è capace di attutire la supremazia avversaria, soffrendo anche su palla inattiva.

Mbende 4. Fa un passo indietro rispetto alla gara contro la Viterbese. Paga l’uscita di Silvestri e viene meno l’intesa trovata con il numero 5. Termina la gara in continua sofferenza. Abulico.

Noce 4. Perde di vista Fella nell’azione più importante, che segna così il terzo gol del Monopoli. Non pervenuto.

Calapai 5.5. Camplone lo schiera a centrocampo ma lui risponde bene. Supera spesso la metà campo avversaria arrivando al cross. Nel primo tempo salva un gol già fatto del Monopoli.

Welbeck 5. Corre ma non aiuta quando la squadra prova a costruire l’azione. Svogliato.

Llama 4. Sbaglia sistematicamente il passaggio in fase di impostazione creando pericoli enormi ai rosazzurri. Spaesato.

Lodi 4.5. Tocca pochissimi palloni. Non viene aiutato dai compagni di reparto e lui si smarca poco. Distratto.

Pinto 4. Non si spinge in avanti, non crossa praticamente mai e regala diversi palloni al Monopoli. Come tutta la difesa è in imbarazzo.

Rizzo 6. Entrato nel secondo tempo al posto di Llama, si rende subito provvidenziale con un tiro di testa che da lì a poco il biancoverde Rota trasforma nella rete del vantaggio rossazzurro. Unica nota positiva della giornata.

Mazzarani 6. Al 19′ trova la gioia personale sfruttando bene uno dei suoi inserimenti, così siglando il gol del pareggio del Catania. Uno dei pochi che ci prova.

Di Piazza 5. Costruisce nel primo tempo insieme a Mazzarani, ma si spegne dopo il 2-2. Incostante.