Cesare Sorbo rilancia: “Marina di Ragusa? La classifica è bugiarda…”

In casa Marina di Ragusa si fa un primo bilancio dopo otto giornate di campionato. “E’ stata una trasferta fondamentale quella di domenica scorsa ad Acireale (finita 1-1, ndr)”. Sono le parole del direttore sportivo dell’ASD Marina di Ragusa, Cesare Sorbo, dopo il positivo pareggio al Tupparello. “Contro i granata – continua Sorbo – abbiamo dimostrato di essere una squadra viva e vegeta, diversamente da ciò che si evince dalla classifica. Sapevamo che ad Acireale avremmo trovato una squadra ed uno stadio che potevano intimorirci. I ragazzi hanno dimostrato, ancora una volta, di potersela giocare con chiunque e ovunque senza alcuna paura. Abbiamo dimostrato di avere carattere nonostante eravamo in formazione rimaneggiata. Sono particolarmente soddisfatto dei ragazzi perché stanno dimostrando che solo con il lavoro si possono raggiungere certi obiettivi e che un gruppo unito può rivelarsi un antidoto ai periodo avversi, come quello che abbiamo attraversato dalla seconda giornata in poi. Questa settimana i giocatori si stanno allenando con la mente sgombra da certi pensieri negativi che potevano inquinare il regolare svolgimento delle sedute tecniche. Domenica prossima cercheremo di affrontare il San Tommaso con la massima concentrazione e con il solito impegno che abbiamo dimostrato in queste prime otto giornate di campionato. Sappiamo – conclude Sorbo – che gli avellinesi verranno a Ragusa per fare la loro partita, ma noi siamo a credito con la sorte e con una classifica (5 punti in 8 gare frutto di un successo, due pareggi e cinque ko) che non rispecchia la reale forza di questa squadra”.