Vigili del Fuoco inascoltati: stato di agitazione!!!

L’espressione “distaccamento Sud vigili del fuoco di Catania” farà tornare in mente diatribe accese in tempi non molto passati, da parte di questa organizzazione sindacale, per le annose criticità mai risolte…..

Ricorderete, l’invasione dei topi, la mancanza di acqua potabile, la doppia linea continua e la mancanza di segnaletica idonea….o, nientemeno, gli allagamenti dentro la sede stessa dove, i soccorritori, si sono autosoccorsi, oggi ribadiamo che, solo parzialmente, le problematiche sono state risolte, l’acqua potabile, era sostituita da una autobotte sanificata, ad esclusivo uso umano che, a quanto pare, in balia delle disposizioni, e stata usata per il servizio d’istituto, d’istituto?!?! E la sanificazione?????!?!?!

Questa organizzazione sindacale, stanca del comportamento puerile da parte di un’amministrazione sorda, ha dichiarato lo stato di agitazione, regionale e provinciale……noi non ci fermeremo, vogliamo rispetto per la Sicilia, e per tutti i comandi e lavoratori compresi dell’isola.

Non sono escluse azioni più incisive, la salute e la salvaguardia, vale più del risparmio!!!

Carmelo Barbagallo coordinatore regionale Usb vigili del fuoco Sicilia