Pallamano, serie A2: il Mascalucia torna al PalaWagner per sfidare il Benevento…

Nella quarta giornata del campionato di serie A2 di pallamano maschile, la Darwin Tech Mascalucia è chiamata ad un’ardua prova. Sabato, al PalaWagner scenderà in campo per affrontare l’ostico Benevento, che nella passata stagione ha lottato per il primo posto in classifica di girone proprio con i mascaluciesi. 

I ragazzi di mister Cardaci ritornano dunque a giocare di fronte al pubblico amico, e cercheranno sicuramente di replicare il risultato ottenuto la scorsa volta nel derby contro l’Alcamo. È stato proprio quel successo a rendere chiare le potenzialità di questa giovane rosa, su cui la società e il presidente Sergio Pagano hanno deciso di puntare.

Vincere contro il Benevento è di estrema importanza per il Mascalucia: sarebbe la seconda vittoria stagionale, ma soprattutto gli permetterebbe di distaccarsi in classifica dal Noci e dal Benevento. Dal canto loro, i campani cercheranno riscatto dopo l’inaspettato ko contro l’Albatro Siracusa, e sembrano determinati a trovarlo proprio al PalaWagner. Un match molto importante per entrambe le compagini, dunque, che promette grandi emozioni. Per la prima volta in questa stagione, inoltre, mister Cardaci avrà a disposizione l’intera rosa, dopo un inizio di campionato turbato dall’assenza di giocatori esperti come Francesco Giuffrida e Vito Cardaci per problemi muscolari, e di Antonio Cristaudo, ancora in fase di recupero dopo aver riportato una frattura di tibia e perone proprio nell’esordio casalingo contro l’Alcamo. La new entry è invece il portiere spagnolo Miguel Pradas Murcia, che vanta una lunga carriera iniziata con il Club Balonmano Coception e proseguita poi con l’Atletico Madrid. Ha disputato in totale 14 stagioni, ed ha ottenuto adesso il nulla osta dalla federazione spagnola per approdare nella serie A2 italiana.

Con queste premesse, la Darwin Tech Mascalucia scende in campo più motivata che mai, pronta a dare del filo da torcere al Benevento. Come sempre, i tifosi del PalaWagner saranno determinanti nel trasmettere quella grinta che spesso manca, invece, ai mascaluciesi in trasferta. Appuntamento a sabato, al PalaWagner, quando alle 19.30 inizierà il vero divertimento.