Pallamano, Serie A2: scontro diretto tra Mascalucia e Noci, chi avrà la meglio?

Un’altra difficile trasferta attende la Darwin Tech Mascalucia, che sabato alle 19 affronterà il Noci al Nuovo Palazzetto dello Sport. Sarà il secondo match consecutivo fuori casa per i ragazzi di mister Cardaci, che alla sesta giornata di campionato cercano ancora la prima vittoria fuori dalle mura del PalaWagner, la loro roccaforte. Le due compagini si ritroveranno in campo avendo in mente lo stesso obiettivo: quello di vincere per distaccarsi da quel gruppo di squadre che si trova a metà classifica (a quota 4 punti, con 2 vittorie e 3 sconfitte), formato da Benevento, Mascalucia, Noci, e Alcamo. Invece, Albatro, Teramo e Cus Palermo occupano la top 3 rispettivamente con 8 punti. Chiude la classifica il Putignano, ancora a 0 punti.

Sarà una partita molto impegnativa per la giovane rosa del presidente Pagano, che arriverà in Puglia dovendo fare i conti con qualche defezione inattesa. Infatti, tre giocatori che di solito giocano da titolari, non potranno prendere parte al match. Ma il Mascalucia non si lascia mai trovare impreparato, e per questa ragione schiererà alcuni giovani under che esordiranno in quest’occasione. Una scelta coraggiosa, quella dei mascaluciesi, considerando gli avversari di questa sesta giornata: si troveranno di fronte i pugliesi allenati da Pasquale Maione, che può contare su diversi atleti di esperienza che hanno anche militato in massima serie.

Insomma, le sorprese sicuramente non mancheranno a Noci sabato pomeriggio con una Darwin Tech che, nonostante le difficoltà, ci metterà anima e corpo per portare a casa la vittoria.