Serie C, Leonzio alla ricerca di punti: con il Picerno sarà scontro salvezza

4 punti in 3 partite per la Sicula Leonzio. Dall’arrivo di Bucaro sulla panchina dei bianconeri, il rendimento dei siciliani è sicuramente migliore rispetto ad inizio campionato, quando sulla panchina sedeva Vito Grieco, ma di certo non basta.   Dopo il pari casalingo contro la Virtus Francavilla la classifica infatti vede la Leonzio rilegata in ultima posizione a 10 punti insieme a Rende e Bisceglie. Di certo sono tanti i segnali confortanti che ha ricevuto il tecnico Bucaro dal suo arrivo da parte della squadra, ma sono altrettanto evidenti i problemi e i limiti attuali di una squadra che non riesce a ingranare una scia positiva di risultati, necessari a dare una scossa alla classifica.

Domenica i bianconeri saranno attesi dalla delicata trasferta contro il Picerno in programma alle 15 allo stadio Alfredo Viviani di Potenza. Arbitro dell’incontro Giuseppe Emanuele Repace della sezione di Perugia coadiuvato dagli assistenti Pierluigi De Chirico di Barletta e Mauro Dell’Olio di Molfetta. I rossoblu (in classifica a +6 dai bianconeri) cercheranno di riscattare la sconfitta in trasferta contro il Rende in quella che sarà una vera e propria sfida salvezza.

Ma la Leonzio non dovrà guardare in faccia l’avversario e dovrà fare di tutto per portare a casa un risultato positivo lottando partita dopo partita. Sono state queste le parole più volte pronunciate dal tecnico Bucaro che, dal suo arrivo, ha sicuramente dato una scossa mentale, oltre che tecnica, alla squadra. Miglioramenti evidenti dunque di cui lui stesso si è dichiarato soddisfatto ma che necessariamente dovranno produrre frutti concreti per evitare che la risalita dalle sabbie mobili dell’ultimo posto diventi sempre più difficile.