Lavoratori discriminati, mercoledì sit in del Sifus dinnanzi alla sede del Consorzio di Bonifica di Catania

L’organizzazione sindacale SIF.U.S ha ufficialmente indetto per mercoledì 4 dicembre dalle ore 9 alle 14 un sit-in dinanzi alla sede consortile del Consorzio di Bonifica della Sicilia Orientale in Via Centuripe 1 A di Catania, per dare voce ai lavoratori discriminati rispetto ad una gestione amministrativa che non ha valorizzato le professionalità interne limitando l’uso del personale operaio otd e non rispondendo alle ripetute richieste avanzate dalla nostra O.S, nel voler conoscere il vero uso di risorse economiche destinate e mai corrisposte al personale beneficiario.
«Motivi scaturiti – spiega Ernesto Abate, Segr Naz. Sett. Consorzi di Bonifica – da un mancato dialogo che oggi vedono una Sicilia Orientale ferma al palo che tiene gli agricoltori senza servizi ed una Sicilia Occidentale sensibile e presente sul territorio, nei rapporti con i lavoratori e soprattutto producendo un servizio utile al mondo agroalimentare e al relativo indotto. L’iniziativa nasce dalla necessità di mettere fine ai criteri utilizzati da questa gestione lacunosa e fallimentare» conclude Abate.