Catania, Lo Monaco: 10 anni di Daspo all’aggressore

Il questore di Reggio Calabria ha deciso che Rosario Piacenti, ultrà della Curva Sud del Catania, non potrà andare allo stadio per dieci anni. Nei suoi confronti è stato emesso un Daspo di durata decennale, appunto, per aver aggredito lo scorso 27 novembre l’a.d. rossazzurro Pietro Lo Monaco.
Il dirigente si trovava sul traghetto diretto a Villa San Giovanni per raggiungere la prima squadra a Potenza, in vista del match di Coppa Italia Serie C. Lo Monaco stava per ordinare un caffè nel bar del traghetto quando è stato aggredito da Piacenti, che lo ha colpito al volto creandogli una lesione al naso e rompendogli gli occhiali. Il leader degli “Irriducibili” è stato arrestato dal personale della Digos e dagli uomini del commissariato di Reggio.
A distanza di qualche giorno, ecco il provvedimento: dieci anni di Daspo, con l’obbligo di presentarsi alla stazione dei carabinieri di Acicatena in occasione di tutte le gare che il Catania disputerà tra campionato e Coppa.