Randazzo, marito uccide la moglie e poi si spara: la macabra scoperta fatta dal figlio…

Le luci del Natale si sono spente improvvisamente. Tragedia familiare a Randazzo, alle pendici dell’Etna, in via Raffaello. Secondo i carabinieri si tratta di un omicidio-suicidio, avvenuto nell’abitazione di un’anziana coppia. Aveva 84 anni l’anziano randazzese che ha ucciso la moglie 81enne e poi si è suicidato. I familiari della coppia, preoccupati per non avere notizie da alcune ore, sono andati nella casa dei coniugi nel centro di Randazzo; ed è stato il figlio della coppia a fare la macabra scoperta; aprendo la porta si è trovato davanti a una scena agghiacciante: i due corpi senza vita degli amati genitori e le lenzuola macchiate di rosso. L’uomo per uccidere la moglie (forse gravemente malata) e successivamente spararsi, avrebbe usato un fucile calibro 12 regolarmente detenuto. Stanno indagando i carabinieri della stazione di Randazzo. L’autorità giudiziaria ha disposto l’autopsia sulle salme, che sono state trasportate nel Policlinico di Catania.