Trattativa Catania: lettera aperta ai soliti…disfattisti !!!

Alla fine il il comitato promotore per l’acquisto del Catania si è formalmente costituito, con atto redatto da un notaio e debitamente registrato.

Il Comitato, composto da personaggi – sportivi e non – di assoluta serietà, dovrebbe formalizzare a breve, se non lo ha già fatto, la manifestazione di interesse all’acquisizione del Club Rossazzurro inviandola al presidente del CdA, Davide Franco.

Se la risposta sarà positiva in ordine all’apertura della trattativa, la palla passerà ai commercialisti ed agli avvocati delle due parti.

E subito verranno i nodi al pettine, perché si dovranno esaminare bilanci e libri contabili del Catania calcio.

Così, finalmente, si conoscerà la reale consistenza finanziaria della società, al di là delle parole di chi l’ha amministrata fino ad oggi.

E si capirà se, per esempio, la squadra è nelle condizioni economiche di proseguire comunque il campionato, oppure se – per via dei debiti e della mancanza di liquidità – si rischia di essere esclusi dal campionato e poi di essere estromessi dai ruoli federali.

E allora, specie chi vuole il bene dei nostri colori, ci si deve augurare che il passaggio di proprietà avvenga prima possibile, salvando categoria e matricola così da poter ripartire prima di subito, evitando la vergogna del fallimento.

A meno che, come sempre a Catania, non prevalgano i soliti disfattisti, sempre pronti solo a parlare e criticare senza mai, dicasi mai, essere capaci di fare qualcosa di buono e concreto senza secondi fini.

Gente solo da prendere a ceffoni…

Quindi, alla faccia dei gufi, auguri perché la trattativa vada a buon fine, e dunque forza Pagliara e Pellegrino !!!