Tutto pronto per il Carnevale di Acireale, il più bello di Sicilia

Il Carnevale è quel periodo dell’anno che precede il digiuno quaresimale, un periodo votato a bagordi e stravizi, pieno di scherzi, dolci e divertimenti vari.

Nella splendida cittadina barocca di Acireale si festeggia quasi ininterrottamente già dal 1594 e da allora fino ad oggi la manifestazione si è articolata arricchendosi sempre di più.

Da semplice festa in maschera di origine popolare è divenuta col tempo una sfilata di auto e carrozze addobbate a festa, per arrivare ai giorni nostri a diventare un vero grande evento in cui i protagonisti assoluti sono i giganti di cartapesta realizzati da maestri artigiani di insuperabile bravura.

Dopo le polemiche legate al bilancio in rosso della passata edizione il “Più bel carnevale di Sicilia” è pronto adesso a tornare in scena.

Riveduta e rinnovata dalla nuova fondazione, targata Gaetano Cundari, la kermesse prenderà il via Sabato 8 Febbraio.

Dodici giorni di allegria e divertimento, due week end e poi il gran finale previsto dal 20 al 25 Febbraio.

Faranno ritorno quest’anno lungo il circuito barocco i carri infiorati la cui partecipazione era stata spostata dal carnevale invernale alla “Festa dei fiori”.

Confermato, per i non acesi, il ticket d’ingresso di 5 euro introdotto lo scorso anno, chi vorrà potrà sottoscrivere un abbonamento valido per 6 ingressi al prezzo di 20 euro.

Il programma di questa nuova edizione, appena presentato, sarà giocoforza più sobrio rispetto a quello dello scorso anno e mirerà alla valorizzazione di talenti isolani tenendo però sempre al centro dell’attenzione i carri allegorico-grotteschi.

Start Sabato 8 alle 16:30 quando lungo il circuito barocco andrà in scena la parata d’apertura degli 8 carri allegorici in gara, nel primo week end della manifestazione previsto anche lo spettacolo “luci e barocco” ed il concerto di Joe Mariani.

Ad alternarsi sul palco di piazza Duomo per allietare le serate acesi ci saranno numerosi ospiti di fama nazionale come Giorgio Vanni, re delle più belle sigle dei cartoni animati, la cantante Daria Biancardi, i “Singh-iozzo” (tribute band dei Negramaro), i “Kunsertu” ed i cabarettisti “Falsi d’autore”.

Novità di questa edizione sarà inoltre la collaborazione avviata tra la fondazione del carnevale e quella di Telethon che tra coriandoli e stelle filanti, contribuirà a dare alla manifestazione un importante sfumatura di solidarietà.

Insomma, nonostante la ristrettezza economica in cui si trova, la nuova fondazione promette di non deludere le aspettative del grande pubblico, lo stesso che ormai da anni affolla la cittadina barocca per assistere a quello che non a torto è considerato il Carnevale più bello di Sicilia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...