Volley, Etnapolis Catania: nessuna inibizione, contro la capolista Acicastello per continuare a crescere

Dopo il riposo l’Etnapolis Catania torna in campo per la 15^ giornata del campionato di Serie B di pallavolo maschile. Ad attendere i rossazzurri una gara non facile, contro la capolista Saturnia Acicastello (28 punti), in programma domani alle 18.00 nella palestra della scuola Falcone di Ficarazzi.
Per i ragazzi del presidente Natale Aiello sono state settimane di lavoro intenso, sia sul piano fisico che su quello mentale. L’Etnapolis Catania è ferma in ultima posizione in classifica (1 punto) ma, rispetto al girone d’andata, è migliorata e cresciuta moltissimo. Lo dimostrano le prestazioni e i risultati raggiunti nelle ultime gare, soprattutto nel derby contro Gupe Catania, perso per un soffio al tie break.
D’altronde la crescita di questi giovanissimi atleti, come è stato più volte sottolineato, è l’obiettivo primario della società, al di là dei punti in classifica. Ed è questo lo spirito che domani animerà gli etnei: scendere in campo senza alcun timore reverenziale verso l’avversario e sfruttare un match di questa portata per continuare a prosperare.

“Sarà una partita molto stimolante contro la prima in classifica – ha affermato il presidente Aiello – l’unica nota dolente è l’infortunio di Simone Sulfaro, che durante un’amichevole ha subito una distorsione alla caviglia. Stiamo cercando di recuperarlo al meglio, ma sarà difficile che domani possa giocare. I ragazzi? Dopo le ultime gare hanno acquisito sempre maggiore fiducia e stanno lavorando bene. Domani giocheremo a briglie sciolte sperando in un’ottima prestazione”.