Terremoto, L’Aquila trema ancora: scossa di magnitudo 3.5

Una scossa sismica di magnitudo 3.5 è stata avvertita questa sera (20 marzo) a L’Aquila, alle 22.58 circa. Al momento non sono stati registrati danni a persone o cose, ma la scossa è stata percepita distintamente dalla popolazione aquilana, che ha tempestivamente avvisato i vigili del fuoco. Secondo l’Ingv l’epicentro è stato individuato nel comune di Capitignano, nella parte ovest del capoluogo, a una profondità di 10 chilometri.